Scopri l'Isola tutto l'anno!

Oltre il mare c'è di più!

Il fascino quasi primordiale della natura incontaminata attrae chi vuole trascorrere una vacanza all’insegna della sobrietà. Profumi di macchia, vigneti aggrappati sui ripidi pendii che si affacciano sul mare, sentieri a non finire per percorrere l’isola in lungo e in largo, fondali rocciosi di rara bellezza dove tuffarsi nel mare di un blu intenso, una incantata vita di paese che scorre piacevole nei borghi. Perfetta sempre per chi ama i piaceri semplici.

Ma l’isola è anche uno scrigno di opportunità per appassionare ogni visitatore tutto l’anno; sempre affascinante il turismo open air, dal running, al trekking e alla bicicletta percorrendo una fitta rete di antichi sentieri di oltre 60 km a picco sul mare, immersi nei profumi di macchia e salsedine.

Scopri di più!

Sognando la prossima estate

Acque cristalline e natura incontaminata.

Per una vacanza in riva al mare a stretto contatto con la natura, l’Isola del Giglio è il luogo ideale, all’interno del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. La bellezza aspra e selvaggia di quest’isola conserva un territorio integro, con il mare che riflette il suo azzurro intenso sulle ripide scogliere di granito. Ma la costa torna dolce, nella miriade di cale e calette raggiungibili in barca o percorrendo a piedi i sentieri che attraversano la profumatissima macchia mediterranea che offre scorci panoramici di indiscussa bellezza.

Poi le spiagge meravigliose tutte da scoprire che hanno conquistato la Bandiera Blu, il riconoscimento internazionale che premia non solo il mare eccellente ma anche altri indicatori ambientali che contribuiscono a creare una vacanza perfetta. Caldane, Cannelle, Arenella e la grande baia sabbiosa del Campese; aree completamente libere ma anche stabilimenti balneari attrezzati, c’è sempre un angolo di paradiso su misura per i gusti di tutti.

Scopri di più!

#Manifesto

Viva, autentica, unica.

La nostra bella Italia e il mondo intero affrontano nuovamente in questi difficili mesi invernali la pandemia causata dal nuovo coronavirus COVID-19; non sappiamo quando potremo tornare alla normalità delle nostre vite, alla socialità innata che ci anima. La terribile epidemia ha portato alla ribalta il desiderio forte di scoprire stili di vita autentici, immersi nella natura integra e tutelata, dialogando con comunità coese custodi di tradizioni antiche.

Nei nostri luoghi, tra natura e mare, oggi ancor più di ieri, ci sono quei valori mai sopiti dell’Italia di un tempo. Qui la gente vive nell’elogio della vita semplice che dà alle passioni più possibilità di germogliare, con il ritmo lento che ci ricorda di essere vivi. Ecco, l’Isola del Giglio è viva, autentica, vera.

In tutti noi è vivo il desiderio di immaginare un futuro prossimo finalmente libero dalla pandemia. Panta rei – tutto passa – dicevano gli antichi greci. Prima o poi, tutto questo finirà; vi aspettiamo.

Eventi & Appuntamenti

La voglia di tornare insieme

L’estate 2020 appena trascorsa è stata necessariamente limitata nell’ambito degli spettacoli pubblici, all’insegna del distanziamento sociale. Il desiderio di immaginare e programmare la stagione 2021 è un faro sempre acceso che ci guida in questi mesi duri di grande incertezza.

Per ora, vogliamo raccontarvi la normalità della stagione estiva della nostra isola, scandita dagli eventi che accompagnano le tradizionali feste patronali isolane: San Lorenzo per il Porto, San Rocco per il Campese e San Mamiliano per Giglio Castello. Storie di barche e fatica con il Palio remiero, emozioni e luci per la festa del Campese e un  incredibile fascino per la Festa dell’Uva e delle Cantine aperte tra i vicoli del Castello. Esperienze da non perdere, speriamo presto di poterle vivere nuovamente, con ancor più gioia.

Video di Davide Galloni – www.davidegalloni.com

error: